Serie A, alla Sampdoria il derby con il Genoa. Decide Gabbiadini su punizione, Gasperini arrabbiato con l’arbitro

Pubblicato il autore: Danilo Montefiori Segui

genoa sampdoria derby

Ci sono partite normali. Poi ci sono i derby. E poi c’è il derby della Lanterna, che regala sempre grandi emozioni. Così è stato anche ieri sera, quando Genoa e Sampdoria si sono affrontate allo stadio Marassi per la supremazia cittadina, che nel girone d’andata va ai blucerchiati, vittoriosi con una punizione d Gabbiadini leggermente sporcata da De Maio al minuto 30 del secondo tempo. Forse lo spettacolo non è stato dei migliori ma l’intensità agonistica (a fine match si contano 7 ammoniti) è riuscita a sopperire all’assenza di tiri verso lo specchio, consentendo ai tifosi di godere di uno spettacolo all’altezza.

Giustamente soddisfatto il tecnico della Sampdoria, Sinisa Mihajlovic: “E’ stata una vittoria di carattere e forse con un pizzico di fortuna ma ci vuole anche quella nel calcio nel primo tempo sapevamo che sarebbe stata una partita difficile perché loro sono partiti forte, pressando alto e togliendo spazio. Nella ripresa siamo venuti fuori meglio noi e la rete di Manolo è stato un giusto premio alla nostra voglia di vincere. Non voglio dire che il risultato sia giusto, poteva finire in pari ma noi ci abbiamo creduto di più e nel calcio questo alla fine conta”. Più arrabbiato Gian Piero Gasperini, tecnico del Genoa, che se la prende con alcune decisioni arbitrali: “Abbiamo fatto meglio della Sampdoria, che è un’ottima squadra. Noi non usciamo ridimensionati, abbiamo più margini di crescita rispetto a loro: nel corso del campionato andremo a riprenderli e faremo di più. Siamo dispiaciuti per il risultato, frutto di un gol irregolare, da annullare”.

Leggi anche:  Serie A, la moviola di Juventus-Cagliari: ecco tutti gli episodi dubbi

La classifica, a questo punto, parla chiaro, la Sampdoria è terza in solitaria (in attesa della partita dell’Udinese di stasera) e sembra lanciata verso un ottimo campionato. Il Genoa, invece, rimane bloccato a metà classifica, a due punti sulla zona retrocessione e a 3 dall’Europa. Solo il tempo potrà dire da quale parte verrà risucchiata. Di certo il calcio espresso dalla città di Genova sta crescendo e se è difficile immaginare un ritorno ai primi anni ’90, quando le due compagini si giocavano campionati e coppe si può comunque sperare in tornei discreti con qualche piacevole sorpresa. Nota finale, il tweet di Roberto Mancini, perfetta descrizione della partita tra Sampdoria e Genoa: “I derby sono tutti belli, ma in quello della Lanterna si vive un’atmosfera particolare. Forza Sampdoria e forza Mihajlovic”.

  •   
  •  
  •  
  •