Bufera turca su Prandelli. Re Cesare è già a rischio

Pubblicato il autore: Luca Puddu Segui

prandelli

Due sole partite vinte nelle prime sette uscite alla guida del Galatasaray per Cesare Prandelli, inizio traballante e gioco poco convincente. Quanto basta per mettere sulla graticola il tecnico di Orzinuovi, che ora rischia grosso dopo l’ennesimo flop in Champions rimediato a Londra contro l’Arsenal, vittorioso 4-1 all’Emirates Stadium.
Tanti gli interrogativi, a partire da uno spogliatoio poco unito nonostante campioni del calibro di Sneijder, Pandev e Dzemaili, senza dimenticare Muslera e Melo. Idee poco chiare e troppa passività nel gioco, dicono gli accusatori. Se a ciò si aggiunge il punto interrogativo della dirigenza del club turco, con un Presidente dimissionario e un team alla ricerca di un equilibrio societario, le difficoltà sono evidenti.
Inizio poco scintillante con soli 4 punti nelle prime 3 partite di campionato per Mister Cesare, con la brutta sconfitta rimediata il 20 Settembre ad opera del neopromosso Balikespor. Sono lontani i tempi in riva all’Arno, quando la Fiorentina volava in Europa e dava spettacolo con un gioco veloce e aggressivo.
Intanto, tra il disappunto dei giornali turchi che ormai parlano di collasso giallorosso, a Istanbul sono già tanti i malumori contro l’ex ct azzurro.

  •   
  •  
  •  
  •