Capital One Cup, i risultati della seconda giornata: City eliminato

Pubblicato il autore: Nicola Iuzzolino Segui

Capital One Cup

Seconda giornata di Capital One Cup in Inghilterra. Dopo le sfide di ieri sera che hanno visto qualificarsi, non senza fatica, Chelsea, Liverpool, Derby County e le cadette Bournemouth e Sheffield United, la serata di oggi appena conclusa ha visto tirar fuori dal cilindro delle sorprese risultati tutt’altro che preventivabili, tra scorpacciate di gol ed eliminazioni clamorose.

Manchester City-Newcastle 0-2
All’Etihad Stadium i Citizens, detentori in carica del titolo, crollano clamorosamente sotto i colpi del Newcastle dopo una una partita che lascia veramente l’amaro in bocca agli uomini di Pellegrini, incapaci di reagire alla sconfitta di sabato pomeriggio incassata col West Ham. Ghiacciati, immediatamente, per la rete di Aarons al 6′ minuto, i padroni di casa non sono stati in grado di ribaltare il punteggio sfavorevole nonostante il cronometro giocasse dalla loro parte e a 15′ dal termine è arrivato addirittura il raddoppio per i Magpies con Moussa Sissoko, bravo ad allucchettare la qualificazione con una veemente percussione in area. Per gli uomini di Pardew, un sacco trionfale in un fortino tutt’altro che espugnabile, mentre per il City di Agüero&Co l’inizio di un vortice pericolosissimo dal quale occorre tirarsi fuori quanto prima.

Stoke City-Southampton 2-3
Se la partita fosse un romanzo, il protagonista sarebbe Pellè. Dopo l’avvio strepitoso in Premier, i Saints si riconfermano temibilissima outsider anche in Capital One Cup, dopo aver travolto con 3 reti al Britannia Stadium lo Stoke di Hughes, per un attimo sul filo dell’impresa dopo la rimonta da 0-2 a 2-2. Sotto dopo solo mezz’ora di due gol, infatti, i padroni di casa sono riusciti a rimontare con grande intraprendenza lo svantaggio di Pellè (gol splendido, a giro, da fuori area ) e Long con N’Zonzi e Diouf. Ma a 2′ minuti dal finale è arrivata la zampata improvvisa proprio del bomber azzurro, che ha approfittato di un pasticcio difensivo e ha trafitto per il definitivo 2-3 Begovic, portando i biancorossi alla quinta fase e stroncando i sogni di rimonta dello Stoke.

Tottenham-Brighton 2-0
Tutto è andato come da copione. Nella prima frazione gli Spurs non riescono a violare la rete degli ospiti, bravi a compattarsi organizzati nella propria metà campo, ma con l’ingresso nella ripresa di Lamela, la gara si sblocca. Proprio il Coco ex Roma apre le danze approfittando di uno svarione difensivo e colpendo in scivolata, mentre a 15′ minuti dal triplice fischio ci pensa Kane a chiudere definitivamente i conti e a portare gli White direttamente alla quinta fase.

Con il turno di ieri ed oggi, accedono dunque al turno successivo Tottenham, Newcastle, Southampton, Bournemouth, Chelsea, Liverpool, Sheffield United e Derby County.

  •   
  •  
  •  
  •