Cesena-Inter, sfogo di Lugaresi: “L’arbitro? Un poveretto”

Pubblicato il autore: Francesco Serrone Segui

Giorgio Lugaresi

Non è andata giù al Cesena la direzione di gara dell’arbitro Mazzoleni. Il fischietto bergamasco è finito nel mirino dei romagnoli per il rigore assegnato ai nerazzurri al 32esimo del primo tempo per fallo del portiere Leali su Palacio. Nell’occasione Mazzoleni ha estratto il cartellino rosso a Leali per fallo da ultimo uomo. Il portiere cesenate salterà le prossime tre gare di campionato per squalifica (ha ricevuto un turno per l’espulsione, gli altri due per gli insulti rivolti alla terna arbitrale al momento di uscire dal campo). Nel dopopartita il tecnico Bisoli aveva contestato la decisione del direttore di gara. E oggi pomeriggio il presidente del Cesena, Giorgio Lugaresi, ha rincarato la dose con un post sulla sua pagina facebook in cui elogia il comportamento della sua squadra e critica quello di Mazzoleni: “Cesena-Inter 10 a 0 per il gioco espresso; per l’intensità e la voglia mostrata da tutti i nostri ragazzi; per l’onestà dei comportamenti in campo; per la pazienza alle loro continue provocazioni; per la tenuta atletica; per le qualità singoli; per l’acume tattico del Mister e per le sue parole in sala stampa; per il nostro pubblico, numerosissimo e civilmente sportivo. Orgoglioso della nostra Squadra! Forza Cesena, manterremo questa categoria che ci appartiene!! PS l’arbitro? Un poveretto”.

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,