Coni e spending review, Malagò annuncia tagli alla Figc

Pubblicato il autore: Federico Sorrentino Segui

155754872-ba0c1cbe-2fbd-4328-abed-96ee55071726

La spending review in Italia tocca tutti, sport compreso. E quale sport ha più bisogno di tagli del calcio? Il presidente Giovanni Malagò ha infatti annunciato durante la riunione informale del Consiglio nazionale del Coni che saranno ridotti di circa 20 milioni di euro i contributi destinati al calcio. Una ‘sforbiciata’ che porterà la Figc, di fatto, ad incassarne ‘solo’ 42,5.

“Abbiamo stabilito un minimo e un massimo per le federazioni – spiega Malagò – per evitare sperequazioni che avrebbero destabilizzato tutto il contesto. Abbiamo cercato di fare il massimo per non scontentare nessuno: per il calcio si era arrivato a parlare di tagli addirittura dell’80%”. La decisione al vaglio del Coni non farà certamente piacere ai vertici del calcio italiano. In assenza di Carlo Tavecchio, impegnato in Iran per affari istituzionali, ci ha pensato Maurizio Beretta a lamentarsi della spending review calcistica. “Meglio che non commenti i tagli al calcio”, ha detto il presidente della Lega di serie A.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Acceso scontro in radio tra Cruciani e Maradona junior
Tags: