Ebola: ora anche la coppa d’Africa è a rischio

Pubblicato il autore: Nicola Iuzzolino Segui

IMG_0920-0.JPG

Ne abbiamo sentito parlare su giornali e mass media per la pericolosa portata che potrebbe avere nel caso di un’epidemia mondiale. Ha rapidità nell’agire e lascia veramente poco spazio di manovra per trovare rimedi. In Europa, come del resto negli Stati Uniti, la situazione è costantemente monitorata e ancora sotto controllo, ma purtroppo in altre aree del mondo, come il continente africano, molte sono state le vittime falcidiate da questo terribile male. Per un discorso che va al di là delle semplici ragioni di sicurezza e mette in ballo la vita reale delle persone, sta sempre più prendendo piede, in Marocco, l’idea di spostare o addirittura annullare l’edizione del 2015 della Coppa d’Africa. E non solo quella.

Nominato paese ospitante dagli organi della FIFA, il Marocco, a fronte della crescente diffusione del virus nel continente nero, ha deciso di ricorrere a metodi più drastici pur di evitare un ulteriore propagazione della malattia. Una decisione che comporta appunto la richiesta di annullamento della competizione tra le nazionali africane e, inoltre, del prossimo mondiale per club 2014, in programma dal 10 al 20 dicembre. Il verdetto, ovviamente, dovrà essere pronunciato dalla FIFA, e nel caso proprio del mondiale per club la scelta pare ancora più complicata. Soprattutto per la vicinanza dell’evento.Staremo a vedere. Però una cosa sicuramente è certa: sulla pelle delle persone c’è poco da giocare.

  •   
  •  
  •  
  •