Inter Napoli: formazioni aggiornate, diretta Tv e streaming

Pubblicato il autore: Simone Cerroni Segui

Inter Napoli

Tutto pronto al San Siro per la sfida delle sfide, una delle più belle del campionato di Serie A. Alle 20.45 si affronteranno i grandi malati di questo inizio di stagione: Inter-Napoli.  La sfida verrà trasmessa in diretta tv sia sui canali Sky che quelli Mediaset Premium (Sky Sport 1 HD canale 201, Sky Calcio 1 HD canale 251, Premium Calcio, Premium Calcio HD). Il passato partenopeo di Mazzarri a confronto con l’incerto presente neroazzurro. Il traballante presente a Napoli di Benitez a confronto con un passato fallimentare all’Inter. Sia Inter che Napoli hanno raggiunto fin ora ottimi risultati in Europa League, ma in campionato ancora non hanno trovato la forma ideale con difese che fanno acqua da tutte le parti e un gioco che di certo non regala molte emozioni. L’Inter di Mazzarri arriva da una brutta sconfitta contro la Fiorentina (3-0) e ancora deve fa i conti con l’incubo dei quattro gol presi in casa dal Cagliari di Zeman. Il Napoli invece sembra star meglio dopo la doppia vittoria, seppur di misura, in campionato contro Torino e Sassuolo. INTER – Mazzarri è alle prese con assenze importanti sopratutto nel reparto offensivo. Non saranno in panchina Guarin (ancora problemi alla caviglia dopo la distorsione rimediata contro il Qarabag), D’Ambrosio, Jonathan e Osvaldo fermo per uno stiramento all’adduttore sinistro. Quindi ancora fiducia al 3-5-2 con Handanovic tra i pali; in difesa Ranocchia, Vidic e Juan Jesus; sulla mediana Nagatomo a sinistra e Dodò a destra con al centro Hernanes, M’Vila e Medel; attacco affidato a Palacio e Icardi. NAPOLI – Diversa la situazione per Benitez che, a differenza di Mazzarri, vanta l’intera rosa a sua disposizione. Il Napoli ha fame di gol, basta pensare al digiuno di Higuain, alla ricerca del primo gol in campionato, alla voglia di dimostrare di Insigne, preferito a Martens, e alla conferma Callejon. Benitez ripropone il 4-2-3-1 con Rafael tra i pali; Albiol e Koulibaly in centrale e Maggio e Zuniga sulle corsie laterali; Lopez e Inler davanti la difesa; avanti il terzetto delle emraviglie: Callejon, Hamsik e Insigne. Infine, la punta di diamante Higuain.

 

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,