Juve-Roma, Garcia polemico: “E’ un peccato che qui le aree misurano 17 metri…”

Pubblicato il autore: Ivana Notarangelo Segui

Garcia

Le polemiche del dopo Juve-Roma non accennano a placarsi. L’allenatore giallorosso, seppur sottolineando che la squadra avrebbe potuto fare meglio, ironizza sull’arbitraggio di Rocchi affermando: E’ un peccato che qui le aree misurano 17 metri… , riferendosi chiaramente all’occasione del fallo di mano di Maicon che ha provocato il primo rigore a favore dei bianconeri. Inoltre, evidenzia la sua amarezza per essere stato allontanato dalla panchina, sottolinea che “in campo c’era tanto nervosismo” ed esprime il suo rammarico per l’andamento della partita, soprattutto nel primo tempo. Anche Francesco Totti esprime il suo pensiero nel dopo-gara e le sue parole non lasciano spazio ad ulteriori interpretazioni: “Questi episodi, è brutto dirlo, ma è da anni che capitano. E alla fine ci condizionano le annate. Non siamo stati battuti dalla Juve, quello è sicuro. Finché ci sarà la Juve arriveremo sempre secondi. Facessero un campionato a parte” e parla della necessità dell’uso della moviola in campo. Il ds della Roma Sandro Sabatini afferma che i tre gol bianconeri erano irregolari, mentre Maicon recrimina sul penalty: “Il mio braccio era vicino al corpo, però non sto qui a lamentarmi, anche se per me non era rigore“.

 

 

  •   
  •  
  •  
  •