Juventus-Palermo, risultato senza sorprese: finisce 2-0

Pubblicato il autore: Danilo Montefiori Segui

Juventus Palermo serie a

Finisce sorprese senza sorprese il il match tra Juventus e Palermo, il risultato è di 2-0. I bianconeri allungano così in classifica sulla Roma, portandosi a +3 al termine di una giornata favorevole. Juventus che si presenta davanti al proprio pubblico dopo la sconfitta con l’Olympiacos con il 3-5-2 e il ritorno tra i titolari di Arturo Vidal e Claudio Marchisio mentre il Palermo, molto coperto, scende in campo con un 4-4-1-1 difensivo con i soli Vazquez e Dybala davanti. Sul terreno di gioco nella prima mezz’ora c’è sostanziale equilibrio, con la Juventus che ci prova e il Palermo che si difende ordinatamente. Ma dopo 30 minuti giocati sottotono la “vecchia signora” trova la via della rete con Vidal, imbeccato da Tevez che valorizza un break iniziato a centrocampo da Pereyra. Da quel punto in poi i rosanero arretrano il baricentro, permettendo agli uomini di Allegri di avanzare e guadagnare metri senza tuttavia che il risultato cambi fino al termine della prima frazione.

Secondo tempo sulla stessa falsariga del primo con il Palermo in partita che si difende con disciplina e la Juventus a detenere il possesso palla in modo continuativo. Dopo l’ingresso in campo di Lichtsteiner da una parte e Belotti dall’altra è Llorente a trovare il raddoppio con un colpo di testa su calcio d’angolo al 64’. A quel punto i rosanero si tirano indietro, lasciando del tutto il pallino del gioco ai bianconeri. Poi ancora cambi, con gli ingressi di Maresca, Giovinco e Quaison ma il risultato non cambia più nonostante il palo di Giovinco all’88’. L’impressione al termine del match è che la Juventus si sia ripresa dalla sconfitta subita in Champions League e abbia risparmiato le energie in vista dei prossimi impegni controllando comunque agevolmente la partita. Il Palermo, d’altra parte, ha giocato una buona partita ben cosciente che non sono questi gli appuntamenti in cui guadagnare punti, a meno di imprese. Juventus che allunga quindi in campionato, lanciando un chiaro messaggio a Rudi Garcia e alla Roma.

Ecco il tabellino completo della partita. Juventus: Buffon; Ogbonna, Bonucci, Chiellini; Vidal Asamoah, Pirlo (60’ Pogba), Marchisio, Pereyra (52’ Lichtsteiner), Llorente, Tevez (75’ Giovinco). Palermo: Sorrentino; Andelkovic, Munoz, Gonzalez, Feddal; Pisano, Rigoni (74’ Maresca), Bolzoni, Barreto (59’ Belotti); Vazquez (80’ Quaison); Dybala. Marcatori: Vidal (32’), Llorente (64’). Ammoniti: Barreto (P), Marchisio (J), Vidal (J)

  •   
  •  
  •  
  •