Juventus: se va via Vidal, arriva Shaqiri

Pubblicato il autore: Maurizio de Strobel Segui

Non è un anno facile per Arturo Vidal, centrocampista della Juventus. Prima l’infortunio contro la Fiorentina in Europa League, poi l’operazione, infine una riabilitazione forse un po’ troppo veloce per permettergli di giocare il Mondiale in Brasile. Il cileno ha giocato, ma non al meglio, e si è visto. L’estate è poi stata caratterizzata dalle notizie di calciomercato: Vidal sembrava sul punto di passare o al Real Madrid o al Manchester United. Alla fine è rimasto alla Juventus, ma non sembra lo stesso Vidal degli anni scorsi. La condizione fisica è ancora approssimativa, ma il cileno non è stato irreprensibile fuori dal campo, facendosi beccare di notte all’uscita di una discoteca torinese poco prima del match con la Roma.
La Juventus lo ha pesantemente multato e adesso la società torinese sta forse pensando di venderlo, visto che le squadre che lo avevano cercato in estate sembrerebbero ancora interessate a lui. Se il cileno dovesse partire – per una cifra non inferiore ai 40 milioni di euro – Marotta & co. hanno già pronta l’alternativa: lo svizzero Shaqiri del Bayern Monaco, che fatica a trovare spazio nella sua squadra, circondato da tante stelle. Più tecnico e meno fisico di Vidal, Shaqiri era stato corteggiato dalla Vecchia Signora anche in estate. L’affare potrebbe chiudersi addirittura a gennaio, ma è molto difficile. Nel frattempo la Juve spera che il suo guerriero cileno torni quello degli anni scorsi: per vincere c’è bisogno del miglior Vidal.

  •   
  •  
  •  
  •