Leandro Damiao si tira la maglia da solo per truffare l’arbitro. All’interno il video

Pubblicato il autore: Danilo Montefiori Segui

Leandro Damião brasile maglia

Nel calcio capita veramente di tutto, ma immaginare un giocatore che si tiri da solo la maglia per ingannare l’arbitro è ai confini dell’immaginabile. Purtroppo, il fattaccio è realtà, ed è accaduto in Brasile dove Leandro Damiao, punta del Santos, è ricorso allo stratagemma durante la trasferta sul campo del Criciuma (partita poi persa 3-0 dal Santos). Leandro Damiao si trovava in area di rigore ed appena è scattato per andare a prendere un pallone si è tirato la maglia, sperando che l’arbitro Pericles Bassols Pegado Cortez pensasse ad una trattenuta del difensore. Così non è stato, ed oltre alla sconfitta per Damiao è arrivata anche la figuraccia planetaria grazie alle immagini, che hanno già fatto il giro del mondo. Come se non bastasse, l’attaccante classe 1989 ha provato a scusarsi davanti alle telecamere “Stavo togliendo la maglietta dai pantaloni perché mi dava fastidio. Non ho mai tentato di ingannare l’arbitro”. Nel 2012 si scatenò una vera e propria asta per Damiao che sembrava sul punto di approdare in Europa, poi non se ne fece più nulla. Siamo pronti a scommettere che dopo questo episodio il carioca rimarrà in Brasile ancora a lungo, a smaltire le tossine di un episodio a cui sicuramente verrà collegata tutta la sua carriera.

https://www.youtube.com/watch?v=fhMwFimeNww

  •   
  •  
  •  
  •