Mandzukic: “Guardiola mi ha deluso, con lui neanche un caffè”

Pubblicato il autore: Giovanni Improta Segui

 

Mandzukic Guardiola

Durante un’intervista al quotidiano croato Sportske NovostiMandzukic ha parlato del suo rapporto, tutt’altro che amichevole, con il suo ex allenatore, Pep Guardiola. Proprio l’astio verso il tecnico del Bayern Monaco è stato uno dei prinicipali motivi per cui l’attaccante dell’Atletico Madrid ha lasciato la Germania quest’estate: “Appena è arrivato, ho capito che nulla sarebbe stato come prima e che il mio tempo al Bayern stava per finire. Mi sono sforzato ad adattarmi, ma era chiaro che non avevo futuro. Così mi sono rassegnato a lasciare il club e ho avuto il tempo di scegliere la mia destinazione”.

Mandzukic poi prosegue, affermando di non voler avere più a che fare anche con Guardiola, sia dentro che fuori dal campo: “Alla fine Guardiola mi ha deluso come uomo perché dopo aver dato tutto per la squadra e per il Bayern sono stato trattato in un modo che non credevo possibile. Non prenderei più nemmeno un caffè con lui. Non provo antipatia per Guardiola, ma preferisco evitare persone del genere”.

Leggi anche:  Dove vedere amichevole Parma-Sassuolo: streaming e diretta Tv

L’attaccante croato, infine, approfondisce i motivi dell’astio nei confronti dell’attuale tecnico del Bayern Monaco: “Decise di non farmi giocare la finale della coppa di Germania, poi non voleva che vincessi il titolo di capocannoniere della Bundesliga, così non mi ha fatto giocare fino alla fine della stagione. Per me non era una cosa davvero importante, ma l’ho vista come una mancanza di rispetto. Avrebbe avuto molto più senso se mi avesse detto che non rientravo nella sua filosofia. Ma così no: non meritavo un trattamento del genere dopo aver dato tutto nei due anni al Bayern”

  •   
  •  
  •  
  •