Napoli, goleada col Verona dopo lo svantaggio: scatenati Hamsik e Higuain

Pubblicato il autore: Francesco Gori Segui

higuain

Vince con uno straripante 6-2 il Napoli di Rafa Benitez opposto al Verona di Mandorlini. Ma nonostante il risultato finale che sa di goleada, per i partenopei non è stata una passeggiata come può sembrare. Gli ospiti hanno colpito subito a freddo, portandosi in vantaggio dopo appena 29 secondi dal calcio d’inizio con Hallfredsson, e respingendo poi gli assalti azzurri che si sono susseguiti nei minuti successivi. Un vero e proprio assedio quello dei locali, culminato col meritato gol del pari sul finale di prima frazione: tap-in firmato da capitan Hamsik, alla prima rete in campionato. Non è cambiato il copione della ripresa, con i napoletani sempre avanti e premiati al 58′ ancora con Hamsik. Il Verona non molla, dentro Nico Lopez e l’uruguaiano con una splendida azione solitaria sigla il 2-2. Ma il Napoli davanti è incontenibile, passa appena un minuto e da un errore di Tachtsidis nasce il 3-2 firmato da Higuain, primo centro stagionale anche per l’argentino. Con gli scaligeri sbilanciati i padroni di casa ripartono e fanno male con Callejon, 4-2 e gara virtualmente chiusa. I ragazzi di Mandorlini crollano e nel finale Higuain segna altre due reti (una su rigore) che confezionano la goleada. Non senza fatica.

  •   
  •  
  •  
  •