Roma, Destro: pace con Garcia. Ma a fine anno potrebbe andare via

Pubblicato il autore: Maurizio de Strobel Segui

Un’esultanza polemica dopo il gol al Cesena, le parole di fuoco subito dopo la partita (“Garcia fa le sue scelte, io farò le mie”): Mattia Destro in questo momento non è un giocatore sereno. Si lamenta che alla Roma gioca poco e gioca soprattutto le partite poco importanti, mentre vorrebbe sfidare le squadre più forti. Oggi c’è stato un confronto tra l’attaccante e l’allenatore, che gli ha ribadito stima e fiducia, invitandolo ad avere pazienza che presto arriverà il suo momento anche contro una big. Destro ne ha preso atto e ha detto che non intendeva criticare le scelte tecniche, ma intanto il suo malcontento ha fatto in tempo ad andare in giro per il mondo. Diverse società sarebbero già sull’attaccante giallorosso, in Italia si è parlato di Milan, in Inghilterra due grandi squadre stanno pensando a Destro: l’Arsenal di Arséne Wenger e il Chelsea di José Mourinho. Squadre fortissime, quindi, ma siamo sicuri che lì Destro andrebbe a fare il titolare?

  •   
  •  
  •  
  •