Roma, Destro: “Se non gioco vado via”

Pubblicato il autore: Simone Cerroni Segui

destro roma

 La vittoria contro il Cesena ieri sera per 2 a 0 all’Olimpico di Roma e la conquista del primato in classifica grazie al passo falso della Juve contro il Genova, ha fatto forse passare in secondo piano le dichiarazioni allertanti di Mattia Destro a fine partita. Nonostante il gol dell’uno a zero, Destro ha reclamato di non avere a sufficienza spazio nella Roma di Garcia.  “Se mi aspettavo più spazio? Queste sono decisioni che prende il mister – ha spiegato l’attaccante – sono decisioni sue, poi man mano io ho ragiono con la mia testa e anche io prenderò le mie”. L’amarezza arriva proprio per il suo impiego a intermittenza e per quella panchina contro il Bayern di Monaco in Champions League. Le sue presenze in Serie A sono 8, con 4 gol all’attivo e 487 minuti giocati. Destro però è convinto del suo rendimento e dell’impegno in campo. “Quando vengo chiamato in causa io cerco sempre di dare il mio meglio, anche perché cerco di sfruttare al massimo le possibilità che ho. Certo, entrare da titolare è un altro conto…”. Una frecciatina a Garcia e alla società che non passerà inosservata e che potrebbe creare tensione nella gestione degli attaccanti per il tecnico francese. Ecco il gol di Mattia Destro in Roma-Cesena.

  •   
  •  
  •  
  •