Roma, Garcia: “Con la Juventus una vergogna. Vinceremo lo scudetto”

Pubblicato il autore: Maurizio Pezzuco Segui

Roma Garcia

Questa gara mi ha fatto capire che siamo più forti di loro e che vinceremo lo scudetto. Sono certo di questo“. Parole e musica di Rudi Garcia, che non dimentica lo scontro al vertice tra la sua Roma e la Juventus e le polemiche post gara. Garcia nella conferenza stampa alla vigilia della partita contro il Chievo ha voluto affrontare per l’ultima volta l’argomento Juventus: “Parlerò solo una volta del match dello Juventus Stadium: è stato tutto il contrario di una sconfitta, abbiamo dimostrato di essere forti, di avere personalità – ha dichiarato-  sono fiero dei miei giocatori per quello che hanno fatto“. Sulla partita in programma domani alle 18,00 allo stadio di Olimpico, Garcia ha sottolineato le insidie che può nascondere il Chievo. “Per vincere il campionato – ha detto – dobbiamo fare tre punti domani e poi la partita successiva e quella dopo ancora. Noi siamo sicuri della nostra forza, scenderemo in campo con la consapevolezza di sempre“. Le defezioni a centrocampo dei vari Keita, De Rossi, Strootman e Ucan lanciano dal primo minuto l’argentino Paredes. “Leo è pronto per giocare dal primo minuto, già l’ho detto. Ha lavorato bene in questi 15 giorni. Migliora ogni giorno, è molto intelligente. Ascolta i consigli dei calciatori più esperti come De Rossi e Keita. Ha capito il nostro modo di giocare e può dimostrare la sua importanza”, ha spiegato Garcia

  •   
  •  
  •  
  •