Serie B: Frosinone vuole continuare a sognare

Pubblicato il autore: Giovanni Parisio Segui

frosinone

Un’avvio di campionato brillante, che molto probabilmente neanche il più ottimista tra i tifosi ciociari avrebbe mai pensato. Ebbene sì, il Frosinone dopo undici partite guarda tutti dall’altro, in condominio con l’Avellino. Entrambe appaiate in vetta alla classifica con 15 punti, con la differenza reti, però, che premia la formazione di Roberto Stellone grazie agli undici gol realizzati e solo cinque subiti, ed un +6 nella casella totale, mentre la squadra campana gode solo di un +2 (9 reti fatte, 7 subite).

Il dato importante di questo avvio convincente e che accende gli entusiasmi della piazza, riguarda i punti conquistati in trasferta: due vittorie, un pareggio ed un solo ko lontano dal Matusa. Frosinone che non si lascia impressionare dal “fattore campo”. Fortino, ad oggi, il Matusa con 8 punti conquistati su 12 a disposizione. I pareggi ,1-1 contro il Bari e 0-0 contro l’Avellino, sono “costati” quattro punti in graduatoria.Sabato arriverà il Modena al Matusa. La formazione di Walter Novellino viaggia a metà classifica, ma con solo 4 lunghezze di ritardo dai ciociari in vetta. Classifica corta, anzi cortissima. Basti pensare che lo Spezia, al 13mo posto, è fermo a quota 10. Per continuare a sognare servirà vincere in casa contro gli emiliani. Mister Stellone placa gli entusiasmi della piazza, ricordando che l’obiettivo è e rimane la salvezza tranquilla. Frosinone, però, non vuole smettere di sognare.

  •   
  •  
  •  
  •