Serie A, Sassuolo batte Empoli 3-1. Berardi protagonista

Pubblicato il autore: Danilo Montefiori Segui

sassuolo empoli serie a berardi

Sassuolo-Empoli, anticipo valido per la nona giornata di Serie A, è finita con il risultato di 3-1. Un epilogo giusto, visti i valori espressi in campo, ma che sarebbe potuto essere molto diverso. È stato infatti l’Empoli a passare in vantaggio con il primo gol in Serie A di Croce e prima del pareggio del Sassuolo ha colpito anche un paolo ed una traversa. I neroverdi non sono rimasti a guardare e nel giro di 15 minuti a cavallo tra il 57’ e il 72’ hanno ribaltato la situazione con Missiroli, Floccari e Berardi. Inoltre, la compagine di Di Francesco ha pure sbagliato un rigore con Berardi e colpito due pali. Una partita scoppiettante, che ha riconciliato il pubblico del Mapei Stadium con il calcio  permesso al Sassuolo di raggiungere 10 punti in classifica.

Leggi anche:  Napoli, Petagna recuperato, ancora problemi per Mertens

Malgrado il risultato, entrambi i tecnici si sono mostrati soddisfatti. Eusebio di Francesco si è espresso così: “Penso che oggi si sia vista una partita di calcio, due squadre che hanno sviluppato un gioco di qualità. Mi sarebbe piaciuto vedere uscire la squadra più tra gli applausi nel primo tempo che nel secondo. Nella prima mezzora siamo stati devastanti per quello che abbiamo creato. A livello di spirito siamo cresciuti tantissimo. La batosta con l’Inter ci e’ servita”. Maurizio Sarri ha invece spiegato: “Io sono contento della prestazione perché venivamo da una partita persa in maniera pesante. La squadra poteva entrare in campo remissiva e invece secondo me ha dato una buona risposta. Sull’1-0 la squadra ha preso un palo e una traversa. Si poteva chiudere la partita, gli episodi non sono in questo momento favorevoli ma prima o poi se si gioca cosi’ i risultati arrivano”.

Leggi anche:  Milan-Atalanta, ci sarà l'ex Kjaer sabato contro i nerazzurri? La situazione

Ecco il tabellino completo della partita. Sassuolo (4-3-3): Consigli, Gazzola, Terranova, Acerbi, Peluso, Taider, Magnanelli, Missiroli, Berardi (81’ Biondini), Floccari (79’ Pavoletti), Sansone (89’ Brighi). Empoli (4-3-1-2): Bassi, Hysaj, Tonelli, Rugani, Mario Rui, Vecino, Valdifiori, Croce (79’ Tavano), Zielinski (69’ Signorelli), Pucciarelli, Maccarone (66’ Mchedlidze). Gol: 18’ Croce (E), 56’ Missiroli (S), 61’ Floccari (S), 73’ Berardi (S). Ammoniti Vecino (E), Maccarone (E), Taider (S), Tonelli (E), Acerbi (S).

  •   
  •  
  •  
  •