Tutti contro la Juventus, Allegri sbotta

Pubblicato il autore: Danilo Aurilio Segui

Tutti contro la Juventus

Anche il tecnico bianconero Massimiliano Allegri si rende conto di quanto tutti siano contro la Juventus. Il boom è scattato dopo il match Juventus-Roma in cui durante le interviste anziché parlare di come è andata la partita e delle strategie messe in atto in campo, si è parlato solamente degli episodi superflui e inutili da contestare. Questa è la cosa che fa più male al calcio italiano ribadisce Allegri, quella sera si è disputato un match intenso, competitivo e bello da guardare. Ma d’altronde siamo in Italia, e si devono mettere al primo posto sempre le cose meno belle, escludendo il resto, cosa più importante. Ecco il motivo per cui spiega del perché si dica sempre “Il calcio italiano e gli arbitri italiani fanno schifo” . Tutti contro la Juve, se fosse stato un match meno importante sicuramente le polemiche c’erano ugualmente ma non così elevate. Allegri porta l’esempio di circa 50 milioni di tifosi, 12 solo della Juventus il resto del Milan, Inter , Roma e così via. Ma ormai oggi è scomparsa la sportività e l’invidia è una brutta bestia. Chiude l’intervista con un commento sui rivali, “L’inter non mi aspettavo potesse trovare tutte queste difficoltà, ma è un’ottima squadra e può farcela, il Milan inoltre ha perso solo con noi e Napoli e Fiorentina sono ottime squadra anch’esse che stanno dimostrando tanto.

  •   
  •  
  •  
  •