12esima giornata di Premier League. Vincono Chelsea, City e United. Sorpresa Burnley a casa dello Stoke

Pubblicato il autore: Marco Ronci Segui

 

Manchester United v Swansea City - Premier League

Sette matches hanno concluso il sabato della 12esima giornata di Premier League dopo la pausa per le nazionali, aspettando i verdetti di oggi.

Il blues di Mourinho passeggiano con il Wba, vincono e convincono City e Everton. Newcastle fatica, ma passa di misura con il Qpr. Continua il periodo nero dell’Arsenal battuto da un Manchester United in ripresa. Vediamo tutte le partite:

Arsenal-ManUnited 1-2

Gunners troppo spreconi, ma che concedono poco agli uomini di Van Gal che passano soltanto con un autogol di Gibbs al 56′. Raddoppia Rooney( a segno anche con la nazionale) all’85’. Inutile il gol nel recupero di Giroud. 3 punti all’Emirates per i devils che affossano un Arsenal ancora in forte crisi.

Chelsea-Wba 2-0

Un allenamento. Diego Costa e Hazard bastano per affossare il Wba in pieno zona retrocessione. Solo un Foster in grande forma ha permesso al Bromwich di non subire altre reti. Courtois spettatore non pagante.

Everton-West Ham 2-1

I toffees, con la 3 vittoria in 5 partite, confermano l’ottimo periodo di forma. Gli uomini di Martinez, guidati da il solito ottimo Lukaku, passano in vantaggio con il gigante belga al 25′. Pareggio degli hammers con Zarate, servito dal sempre ottimo Amalfitano, al 56′. Chiude i conti Osman al 73′, su assist di Eto’o.

Leicester-Sunderland 0-0

Un punto a ciascuno non fa male a nessuno. Questa potrebbe essere la sintesi di questa partita, tra le più noiose della giornata. Pochi tiri, poche azioni, un match davvero deludente.

ManCity-Swansea City 2-1

Dopo lo spavento iniziale di Bony al 9′, Jovetic e Tourè, rispettivamente al 19′ e al 62′, rimettono le cose in ordine per il City. 3 punti d’oro per non perdere il distacco dal Chelsea. Buona comunque la prestazione degli uomini di Monk.

Newcastle-Qpr 1-0

Sesta vittoria consecutiva per i Magpies lanciatissimi verso le prime posizioni. Al St’ James Park il Newcastle passa grazie al solito Sissoko al 78′, in una partita poco entusiasmante. In caduta libera il Qpr fermo a quota 4 punti all’ultimo posto in classifica.

Stoke City-Burnley 1-2

Seconda vittoria in campionato e prima fuori casa per il Burnley che con una doppietta dello scatenato Ings, in soli due minuti, portano a casa 3 ottimi punti per la salvezza. Buona la prova degli uomini di Hughes, fermi a metà classifica.

 

 

  •   
  •  
  •  
  •