Alla Juventus Coman è pronto alla svolta: giocherà trequartista

Pubblicato il autore: Maurizio de Strobel Segui

juventus coman

Juventus e Coman: l’amore è pronto a sbocciare davvero. Il giovane talento francese fino a questo momento ha giocato pochissimo, una sola partita da titolare più quattro spezzoni, ma nei pochi minuti avuti a disposizione e soprattutto nei quotidiani allenamenti a Vinovo ha fortemente impressionato Allegri e compagni, pronti a giurare su un suo brillante futuro. Arrivato alla Juventus a costo zero, Coman sta ripercorrendo le tappe del suo amico e connazionale Paul Pogba, anche lui inizialmente poco impiegato e adesso punto fermo della Juventus e della nazionale francese. Coman non fa scene per giocare titolare, non si lamenta, mai una parola fuori posto e questo è molto apprezzato da Allegri e il suo staff. In questi giorni di stop per le nazionali, il tecnico toscano ha molto pensato a come poter impiegare Coman nel suo scacchiere. Il francese è un giocatore molto duttile, può fare la seconda punta o l’esterno in un 4-3-3, ma l’idea di Allegri adesso è un’altra.
Juventus Coman: la nuova idea
Perché non provare il giovane francese nel ruolo di trequartista che il nuovo 4-3-1-2 prevede? Coman ha ottimi piedi, è forte e agile allo stesso tempo, ha visione di gioco – come dimostra l’assist per Morata nell’ultima partita con il Parma – è bravo nel dribbling ed è imprevedibile: insomma, un trequartista perfetto.
Juventus Coman: ma quando?
Allegri, pur avendo fiutato questa idea, sa che deve dare ancora tempo a Coman di crescere nella Juventus. Non lo proverà certo da trequartista già nella prossima insidiosa trasferta con la Lazio, ma intanto, negli allenamenti a Vinovo, vedrà come il ragazzo reagisce in quella posizione. Allegri sa lavorare con i giovani, li sa coltivare, sa quando è arrivato il loro momento e quello di Coman sta per arrivare.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Juventus, Pirlo: "Serve una partita seria per andare avanti"