Arbitro picchiato da un genitore

Pubblicato il autore: Monia Taglienti Segui

E’ accaduto in Puglia, un arbitro di 17 anni è stato picchiato da un genitore che ha invaso il campo e lo ha spedito per 3 giorni i Ospedale. Il figlio del genitore in questione ha chiesto scusa a nome del padre piangendo. La partita in questione era tra Giovanissimi di 14 a 15 anni del Campionato tra Tricase e Sogliano Cavour.

E’ il secondo episodio consecutivo che vede sempre nella stessa località arbitri minorenni aggrediti, sulle vicende sono in corso le indagini delle forze dell’ordine. Certo fanno riflettere casi del genere, dove i ragazzi non possano giocare il loro sport preferito per colpa di genitori che non controllano rabbia e tensione. Ci auguriamo che i due arbitri possano rimettersi al più presto e dimenticare in fretta le vicende vissute.

  •   
  •  
  •  
  •