Balotelli polemico con tutti: “Non ho bisogno che la gente creda in me”

Pubblicato il autore: Ivana Notarangelo Segui

Mario Balotelli

Mario Balotelli non ci sta e dice la sua; con una vena di polemica risponde indirettamente ad Antonio Conte, che giorni fa aveva detto di non aver tempo di aspettarlo, e a tutti i suoi critici. Balotelli si sente continuamente attaccato e, proprio per questo, afferma: “Non ho bisogno che la gente creda in me finché io avrò fiducia in me stesso. Per me contano la mia famiglia e i miei amici più stretti”. Dichiarazione pungente, che non lascia spazio ad altre interpretazioni, né fraintendimenti. A chi lo accusa di non aver ancora segnato in Premier (con la maglia dei Reds ha segnato solo un gol in Champions ed uno in Coppa di Lega), Balotelli risponde piccato: “Alcuni pensano che siccome non segno e non sono partito bene in questa stagione, allora non possa essere un top player, un giocatore importante per questa squadra. Affari loro, non mi interessa quello che si dice su di me perché so che sono solo bugie”. E, infine, Balotelli giudica la prima parte della sua stagione assegnandosi un voto: “Ora mi do un 7 . Corro più di prima, non ho mai corso così, per cui mi merito mezzo punto in più”. Il gol non sembra un problema, ma SuperMario promette: “I gol arriveranno, per adesso non arrivano, ma non vuol dire che non so segnare più”. Dopo i contrasti con Conte nei giorni passati, Balotelli ha un solo modo per poter far cambiare idea ai suoi critici: diventare un campione a 360°; se fallisce anche questa volta, la sua avventura potrebbe essere definitivamente conclusa…

  •   
  •  
  •  
  •