Bundesliga: il Bayern passa a Berlino di misura

Pubblicato il autore: Matteo Agostini Segui

Bayern Monaco

Con una rete del solito Arjen Robben, il Bayern Monaco vince in casa dell’Hertha Berlino nel sabato di questa tredicesima giornata di Bundesliga, e mantiene inalterato il vantaggio (10 punti) sul Bayer Leverkusen secondo, in attesa del risultato del Wolsfburg impegnato domani contro il Mönchengladbach. I bavaresi dominano nel primo tempo, sfiorando il vantaggio con Lewandowski e poi con Thomas Müller, prima che l’esterno olandese trovi la sua sesta rete in campionato con una conclusione a giro di sinistro che batte l’ex di giornata Kraft. Nella ripresa l’Hertha, mai pericoloso nei primi 45′, prende un po’ di coraggio e trova almeno in un’occasione la porta di Neuer, senza tuttavia sorprendere il portiere della nazionale, mentre nel finale è Kraft a negare per due volte il raddoppio a Lewandowski.

Leggi anche:  Ziliani scatenato: "Conte flop totale, sta rovinando l'Inter. É inetto e sadico"

Inviolata dunque la porta di Neuer, con questo successo la squadra di Guardiola fa peraltro registrare un record ‘interno’: mai nella sua storia il Bayern aveva subito la miseria di 3 reti nelle prime 13 giornate; mentre Franck Ribéry con la 185ma partita in Bundesliga diventa il calciatore francese con più presenze nella storia del massimo campionato tedesco.

 

  •   
  •  
  •  
  •