Calciomercato Napoli, con lo stop di Insigne è caccia al sostituto: il sogno è il ritorno di un ex. Intanto numerosi messaggi per Lorenzo dal mondo del calcio

Pubblicato il autore: Mirko Matteoni Segui

calciomercato napoli

Gli accertamenti medici effettuati stamattina a Villa Stuart hanno, purtroppo, confermato le brutte sensazioni sull’entità dell’infortunio subito da Lorenzo Insigne nel corso della gara con la Fiorentina. La diagnosi, infatti, è la rottura del crociato con uno stop di almeno 5 mesi. Una brutta tegola per il Napoli, con il Dott. De Nicola che non si sbilancia sui tempi del recupero ma è convinto della forza di Lorenzo:Sui cinque mesi, ma non posso esserne certo perché finché non viene effettuato l’intervento non si può sapere se ci siano lesioni ulteriori, per esempio al menisco. Sono molto fiducioso perché Lorenzo è forte ed è un grande professionista, è un ragazzo che sa fare una vita sana, un grande lavoratore. Ieri sera l’ho visto sereno, credo che da questo infortunio esca più fortificato dentro”. Intanto sono numerosi gli attestati di stima e gli auguri per il calciatore azzurro da parte del mondo del calcio, dall’ex compagno Immobile che attraverso Twitter ha scritto: “Coraggio amico mio, tornerai fortissimo. Forza Lorenzo”, passando per Fabio Quagliarella: “Ciao Lorenzo so cosa si prova in questo momento. Ti sono vicino e vedrai che tornerai in campo più forte di prima! Ti abbraccio amico mio”, e ancora il compagno di squadra che lo sostituirà Mertens, Inler, Florenzi, ecc. Nulla a che vedere con il brutto episodio che invece si è verificato ieri al Franchi, mentre il calciatore portato a braccia negli spogliatoi dallo staff azzurro, dopo aver ricevuto gli applausi dalla tribuna, ha subito degli indecorosi cori da parte dei tifosi viola: “Insigne salta con noi, Insigne salta con noi”. 

Con la perdita di Lorenzo “Il Magnifico” per buona parte della stagione, il club comincia già a valutare le possibili contromisure da mettere in pratica già a gennaio. Per Benitez, infatti, la perdita dell’attaccante è davvero pesante visto che, Mertens ha già dimostrato di non riuscire a coprire per 90′ la fascia soprattutto in fase di copertura. A questo punto si accende inevitabilmente la caccia al nome del sostituto, con una suggestione che infiammerebbe letteralmente il tifo, ovvero la possibilità di un ritorno di Ezequiel Lavezzi. Il nome dell’argentino era già stato accostato al club partenopeo la scorsa estate, ma vista anche l’abbondanza in avanti in quel ruolo sembrò una pista poco percorribile. Il Pocho, esploso proprio all’ombra del Vesuvio, ha manifestato in più di un’occasione la volontà di lasciare il PSG per un ritorno in Serie A. Attualmente si tratta solo di voci di corridoio e ovviamente saranno numerosi i nomi che si susseguiranno nelle prossime ore, con il calciomercato del Napoli che si infiamma con largo anticipo.

  •   
  •  
  •  
  •