Calciomercato: sostituire Insigne non sarà facile. Confronto tra i candidati. Mertens la soluzione più vicina, Cerci il più simile.

Pubblicato il autore: Cristina Loria Segui

Napoli sostituto Insigne Mertens

Malgrado i vari nomi fatti dalla stampa per trovare un degno sostituto di Lorenzo Insigne nel Napoli,

la situazione sembra non essere facile da risolvere.

Nel momento in cui il ragazzo aveva fornito prestazioni decisamente positive è stato fermato da un infortunio che lo ha costretto ad uno stop forzato e dato il via alla ricerca del suo possibile sostituto, con Dries Mertens in evidenza al suo posto all’interno del Napoli, proprio come era successo già l’anno scorso, ma per motivi diversi.

 

Insigne presenta caratteristiche di gioco molto personali che difficilmente si potranno trovare in altri calciatori. E tra i candidati esterni più forti spiccano i nomi di André Ayew dell’Olympique Marsiglia, Alessio Cerci dell’Atletico Madrid, Emanuele Giaccherini del Sunderland e Ivan Perisic del Wolfsburg.

Nel quadro delle qualità di Insigne ci sono, su tutte, la sua capacità di creare occasioni per se e per i compagni, con l’alto numero di key-passes e tiri a partita che rappresentano il suo punto di forza, insieme ad un equilibrato appoggio difensivo assicurato dall’alto numero di palloni placcati.

 

Alla luce di queste valutazioni, Cerci, per quanto riguarda dribbling (dove registra valori più alti), tiri e key-passes, sembra essere il più simile al talento partenopeo, anche se si distacca sul piano difensivo, azione in cui è Ayew ad avere numeri superiori anche rispetto al calciatore del Napoli. Il giocatore dell’Olympique Marsiglia, inoltre, è uguale per dribbling, mentre scende in picchiata nei passaggi chiave.

Stesso discorso per Perisic che si avvicina in difesa ai numeri di Insigne, ma presenta la metà dei valori nei key-passes.

 

Qualità fuori discussione, dunque, quelle di Lorenzo Insigne che, come dicevamo, rimpiazzare con un nuovo acquisto non sarà facile. Allora proprio Dries Mertens, con l’adattamento di un altro giocatore in quel ruolo come ricambio, può apparire la soluzione migliore dall’interno della squadra.

Dal punto di vista atletico, il Napoli è una delle squadre più in forma del momento e la partita con la Roma ha testimoniato perfettamente questa realtà. Ora, dunque, non resta che risolvere la questione Insigne per continuare a volare alto.

 

 

 

 

  •   
  •  
  •  
  •