Castan operato al cervello

Pubblicato il autore: Monia Taglienti Segui

Leandro Castan dovrà subire un intervento neurochirurgico al cervello.  Si sottoporrà all’intervento per via di un angioma cavernoso congenito di origine benigna. Ovviamente ci sono delle incognite sui tempi di recupero , è un intervento delicato che non mette in pericolo di vita l’atleta ma che comunque va a toccare una parte importante.

E’ un problema congenito che viene operato nel momento in cui inizia a dare problemi, le vertigini che ha avuto Castan sono dovute ad un edema all’interno del cavernoma. E’ un problema vascolare che Castan si porta dietro sin dalla nascita.

Al termine della gara Roma-Empoli l’atleta ha avuto degli episodi di vertigini ed è stato sottoposto subito a degli accertamenti, le vertigini si sono risolte nel giro di qualche giorno ma siccome potrebbe accadere un nuovo episodio, i medici hanno accertano la presenza di un cavernoma da operare.  I medici a seguito dell’intervento stileranno un nuovo comunicato sulle condizioni dell’atleta.

  •   
  •  
  •  
  •