Champions, la Juventus vince, ma quel rigore…

Pubblicato il autore: Maurizio de Strobel Segui

Champions Juventus Olympiacos

Nella serata di Champions League la Juventus vince sull’Olympiacos 3 a 2, ma all’ultimo secondo Vidal sbaglia un rigore che alla fine del girone potrebbe pesare non poco. Bella partita, combattuta dall’inizio alla fine. La Juventus sembra non soffrire la sindrome da Champions e affronta la gara con la giusta concentrazione. La sblocca Pirlo, con una magica punizione al minuto 21. Passano soltanto tre minuti e l’Olympiacos pareggia con Botìa, di testa da calcio d’angolo. Nella ripresa, un po’ a sorpresa, vanno in vantaggio i greci ancora con un colpo di testa su palla inattiva, Ndinga l’autore del gol. La Juventus reagisce però da grande squadra e nel giro di cinque minuti ribalta il risultato, con un colpo di testa di Llorente deviato nella sua porta dal portiere Roberto, e con un tiro da fuori area di Pogba. Adesso, in classifica, l’Atletico Madrid comanda il girone con 9 punti, a 6 ci sono Olympiacos e Juventus (ma i greci sono davanti negli scontri diretti), chiude il Malmoe a 3 punti. Prossimo turno: Malmoe-Juventus e Atletico Madrid-Olympiacos. E’ un girone molto aperto, La Juventus potrebbe addirittura vincerlo o potrebbe essere eliminata, oltre che naturalmente passarlo come seconda.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Juventus, spunta il talento danese nella lista degli obiettivi di mercato
Tags: