Champions League, girone F come fenomeni

Pubblicato il autore: Alice Smiroldo Segui

champions league, girone f

Il girone F della Champions League di quest’anno continua ad offrire brividi ed emozioni costanti.

In scena ci sono Barcellona, Paris Saint-Germain, Ajax e Apoel, ma soprattutto ci sono i campioni, i fenomeni del calcio: a partire da Lionel Messi che, ieri sera, con una tripletta rifilata al modesto Apoel, si è preso il record dei record. È infatti il miglior marcatore di tutti i tempi nel maggiore torneo europeo per club, con ben74 reti segnate, scalzando il mito di Raul e tenendo a distanza l’eterno rivale Cristiano Ronaldo. La pulce ha attirato la luce di tutti i riflettori, tanto da far passare in secondo piano il primo gol blaugrana di Luis Suarez. La partita è terminata con il 4-0 del Barcellona.

Ma ieri è stata la serata delle grandi star del calcio: in Psg- Ajax, vinta dai francesi per 3 a 1, i protagonisti assoluti sono stati due vecchie conoscenze della Serie A, Edinson Cavani e Zlatan Ibrahimovic, rispettivamente con una doppietta e un gol. I due hanno infatti annientato le speranze dell’Ajax, che aveva momentaneamente agguantato il pareggio.

Il Psg al momento è al vertice del girone F con 13 punti, seguito dal Barcellona a 12: il definitivo primato si deciderà con la super sfida che chiude il turno di qualificazione il prossimo 10 dicembre, a Barcellona.

  •   
  •  
  •  
  •