Chievo Verona alle…isole Hawaii

Pubblicato il autore: TonyR Segui

Chievo Verona alle Isole Hawaii

Nonostante il non esaltante rendimento in campionato, che vede la squadra gialloblu occupare l’ultima posizione nel campionato di Serie A, il Chievo Verona continua con il suo progetto di “scoperta” dell’America e sbarca alle Hawaii, rinnovando ancor di più la sua presenza oltreoceano con il primo camp allestito alle isole Hawaii, e più precisamente alla Valley Isle Soccer Accademy nell‘isola di Maui, grazie all’efficace collaborazione con Gis.
Al camp del Chievo Verona allestito alle Hawaii, organizzato ad inizio ottobre e che si è svolto nell’arco di tre giorni, hanno partecipato 76 bambini e bambine. I partecipanti, suddivisi in gruppi di quattro, hanno così avuto modo di sperimentare e capire il metodo di lavoro del Chievo Verona, che negli ultimi anni ha dato un notevole contributo, soprattutto sotto l’aspetto tattico di gioco. Insieme agli istruttori del Chievo Verona, hanno collaborato gli istruttori del West Ham, storica società calcistica londinese che quest’anno milita in Premiere League. Il camp di Maui si è poi concluso con un meeting tra i componenti dello staff dei due club di calcio e le famiglie dei partecipanti.
Al termine del camp di Maui, i due staff composti da Marco Chemelio e Cristian Cantarelli per quanto riguarda il Chievo Verona e Hayden Fox e Ross Klinefelter per il West Ham, si sono poi trasferiti a Honolulu, dove hanno avuto modo di lavorare con 50 giovani calciatori tra gli 8 e i 15 anni. Dal confronto tra i due staff tecnici, è emerso come ci sono notevoli differenze nelle metodologie organizzative, ma ha anche fatto emergere un significativo punto in comune: infatti, sia per il Chievo Verona che per gli inglesi del West Ham, la primaria importanza è quella di mettere al centro del progetto il singolo giocatore. Non sarà mica che la società gialloblù, vista la disastrosa stagione che al momento vede protagonista la propria squadra, stia già pensando ad inserire giovani talenti nell’organico?

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Formazioni Manchester United-Liverpool: Solskjær col turnover, Klopp allarme difesa
Tags: