Claudio Ranieri esonerato. In pole il Trap e Ringhio Gattuso

Pubblicato il autore: Enrico Muntoni Segui

Ranieri esonerato Grecia

L’avventura di Claudio Ranieri sulla panchina della Nazionale greca si conclude dopo solo due mesi e mezzo, ovvero due anni prima la fine del suo contratto. La sua avventura greca non è stata una delle più rosee della sua sontuosa carriera da allenatore. In questi pochi mesi, infatti, ha avuto il tempo di raccogliere solamente un punto contro la Finlandia, e perdendo contro Romania, Irlanda del Nord e Isole Fær Øer. Proprio per via di quest’ultima sconfitta, per giunta in casa, l’allenatore romano è stato prosciolto dall’incarico. Il presidente della federazione ellenica ha dichiarato: “Mi prendo la piena responsabilità per l’infelice scelta del tecnico, che ha portato a fare una figura pessima alla Nazionale davanti ai tifosi greci. Invito il Consiglio Federale a prendere i necessari cambiamenti“.

Leggi anche:  MLS Cup playoffs: è tempo di finali

Con l’uscita di scena di Claudio Ranieri, sui vari media e soprattutto sul web sono esplosi i tanti commenti sui possibili successori. Sono tutti italiani, a dimostrazione che il calcio estero continua a preferire allenatori italiani. In questo caso si pensa a Trapattoni, che ha dato la sua disponibilità, e Gennaro Gattuso, che allena in Grecia e sarebbe molto apprezzato dai greci. Staremo a vedere come andrà a finire.

  •   
  •  
  •  
  •