David Moyes riparte dalla Spagna: è il nuovo tecnico del Real Sociedad

Pubblicato il autore: Nicola Iuzzolino Segui

Moyes

David Moyes ha deciso di ripartire e lo fa, dopo quasi sei mesi di stop dalla pessima annata al Manchester United, sulla panchina bollente del Real Sociedad.

Ultimi a 9 punti in sole 11 giornate, los Txuri-urdin si sono ritrovati in una spirale di insuccessi dopo la grande stagione dello scorso anno, conclusasi con la qualificazione alla Champions League, ma la svendita nella sessione estiva dei gioielli più preziosi. Le cessioni di Griezmann, Seferovic e Claudio Bravo hanno notevolmente abbassato il tasso tecnico di una squadra che puntava, nella stagione corrente, alla riconferma in Liga e a un discreto percorso in Europa. Ma i sogni dei tifosi sono andati sciupandosi via via nel tempo e già dal 2 novembre la barchetta basca naviga senza il suo timoniere Arrasate, esonerato. Per il tecnico scozzese, dunque, l’opportunità di rimettersi in carreggiata e riscattarsi dopo un anno di insuccessi e critiche feroci.

Leggi anche:  Serie D, Lavello Taranto 2-3: i rossoblù conquistano la promozione in Serie C

Firmato un contratto sino al 2016, Moyes dovrebbe essere presentato nelle prossime ore. A far parte del suo staff, si dice, dovrebbe esserci anche Phil Neville (che già lo aveva seguito nelle esperienze con Everton e Man. United), ma a quanto pare l’ex difensore inglese sembra restio ad un trasferimento in Spagna.

  •   
  •  
  •  
  •