Euro 2016, gir.I: Serbia-Danimarca a porte chiuse e Portogallo-Armenia (PARTITE E CLASSIFICHE)

Pubblicato il autore: Federico Sorrentino Segui

I

Danimarca e Albania 4, Portogallo 3, Serbia e Armenia 1.

Nell’unico dei nove gruppi composto da cinque squadre, torna in campo la turbolenta Serbia dopo i disordini di Belgrado dello scorso 14 ottobre contro l’Albania. L’Uefa alla fine ha usato il pugno duro con entrambe, punendo i serbi con due gare a porte chiuse e penalizzandoli di 3 punti in classifica, di fatto sottratti alla vittoria a tavolino per 3-0 decisa per la gara con gli albanesi. Il girone I ne è uscito quindi stravolto, con Danimarca e Portogallo spettatrici interessate.

La Serbia ospita proprio la Danimarca, attualmente prima, in un incontro assolutamente da vincere. Teatro dell’incontro sarà ancora Belgrado, ma stavolta senza pubblico. Il ct Advocaat chiama sei ‘italiani’: Brkic, Basta, Tomovic, Maksimovic, Kuzmanovic e Djordjevic. Il Portogallo, virtualmente primo in virtù di una gara giocata in meno rispetto alle avversarie, ospita il fanalino di coda Armenia in un incontro sulla carta agevole ma che puó nascondere insidie. Ronaldo, 51 gol in 116 presenze in nazionale, scalda lo scarpino per migliorare ulteriormente questo record (già +10 su Eusebio). CR7 inoltre vanta, col danese Jon Dahl Tomasson e il turco Hakan Sukur, il primato di 22 reti segnate nei campionati europei Uefa. Riposa l’Albania, finora battuta nel girone solo dalla decisione dell’Uefa (3-0 a tavolino per la Serbia).

Leggi anche:  Portogallo-Germania: streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere Euro 2020

Venerdì, ore 18.00 – Portogallo-Armenia
Venerdì, ore 18.00 – Serbia-Danimarca

  •   
  •  
  •  
  •