Fiorentina: finalmente Gomez

Pubblicato il autore: Alessandro Ricci Segui

gomez

Le squadre di Zeman sono così, una o più partite straordinarie in cui mettono in crisi campioni affermati e fanno dire agli spettatori e agli addetti ai lavori quanto brillante e spettacolare sia il loro gioco, e altre partite però in cui brillante e spettacolare diventa il gioco delle squadre avversarie. Tra queste è toccato oggi alla Fiorentina approfittare della giornata no del Cagliari di Zeman: poker fuori casa, tre punti che regalano continuità e gol, attenzione bene, di Mario Gomez. Il tedesco non ne poteva più e lo ha dimostrato nell’esultanza, ma l’impegno e la professionalità c’erano sempre stati e facevano presagire il suo ritorno al gol. A parte le prime due, la classifica è abbastanza corta e la Fiorentina può dire la sua. Soprattutto se Gomez saprà dare alla squadra quella cattiveria che spesso è le è mancata, quella capacità di dare velocità e incisività alle giocate. Tra tutte le squadre che ambiscono al terzo posto, dopo un primo momento di difficoltà, sembrano essere più competitive e favorite come gli anni passati il Napoli e la Fiorentina. Vedremo se la Fiorentina saprà dare concretezza alle sue giuste aspirazioni.

  •   
  •  
  •  
  •