Fiorentina: i troppi dubbi di Montella

Pubblicato il autore: Alessandro Ricci Segui

montella

L’allenatore della Fiorentina Montella non sembra avere le idee chiare. E’ dall’inizio della stagione che cambia continuamente formazione e modulo, non trasmettendo sicurezza alla squadra. Il caso esemplare è quello di Cuadrado: ala destra vecchio stile deve partire un pò da dietro per far esplodere la sua velocità e il suo dribling, per segnare e far segnare gli altri; ma spremerlo in difesa o schierarlo da punta significa non esaltare le sue qualità, anzi limitarle molto. Montella ad inizio campionato ha fatto degli evidenti errori di formazione e per rimediare ha provato tante soluzioni, non riuscendo a trovare la “quadratura” del cerchio. La duttilità può essere importante, ma se esasperata rischia di creare confusione e la Fiorentina infatti ha giocato troppe partite sotto tono. Tutte le migliori squadre hanno una formazione titolare e un modulo tattico preciso, poi, a seconda dell’andamento della partita, si può cambiare ma all’interno di un sistema ben definito. Montella ha cambiato troppo. C’è da sperare che il rientro di Gomez dia un po’ più di sicurezza e stabilità alla squadra e al suo allenatore.

  •   
  •  
  •  
  •