Formazione anti-Juventus, in casa Lazio torna Keita!

Pubblicato il autore: Luca Capriotti Segui

Torna Keita Balde Diao. Questa è la news del momento in casa Lazio. Torna, ha smaltito l’infortunio al soleo, potrebbe essere pronto per il big-match contro la Juventus. E a sperare in Keita, non sono solo i tifosi biancocelesti…

STAGIONE PIÙ GIÙ CHE SU, CONTRO LA JUVE LA SVOLTA?

Il talentino ex Barcellona fino ad ora ha collezionato solamente 3 presenze in campionato, senza mai andare a segno. Le sue prestazioni non hanno del tutto convinto il neo-tecnico biancoceleste Stefano Pioli, che lo ha alternato a Felipe Anderson sull’out di sinistra dell’attacco. Di recente Keita ha fatto parlare di sé più che altro per l’incidente con la sua Lamborghini, che gli è costato caro in termini pecuniari, ma poteva portare al peggio. In scadenza 2018, le scintillanti giocate della scorsa stagione gli sono valse le attenzioni di grossi club: su di lui in passato si sono fatti sentire Arsenal e United, forti dei rapporti eccellenti che il suo procuratore Savini vanta Oltremanica. Sabato 22 novembre per Keita Balde Diao è il giorno X. La Juventus arriva a Roma, e troverà una Lazio vogliosa di riscatto dopo l’opaca prestazione che ha portato alla sconfitta di Empoli. Contro la Vecchia Signora potrebbe essere sua la maglia da titolare. E mentre Keita scalpita, dall’altra parte del Tevere i tifosi giallorossi temono l’effetto “Oh noo”, l‘oramai celebre striscione issato dai tifosi biancocelesti nel 2010. Era un Lazio-Inter, la Roma di Ranieri lottava contro i nerazzurri per lo Scudetto, e dalle parti di Trigoria non piacque l’ironia. Ma Keita, tutto questo, non lo sa, come Alice nella celebre canzone di De Gregori. Lui, contro la Juve, vuole scendere in campo: dall’altra parte un altro bimbo prodigio, Coman, ex Manchester United, glissa sullo scarso utilizzo, con eleganza. “Allegri mi stima”, e tanto basta: forse è ancora presto, per vederli tutti e due in campo. Presto, per il calcio italiano, si intende.

  •   
  •  
  •  
  •