Fuga dei cervelli? No dei “piedi”

Pubblicato il autore: Enrico Muntoni Segui

Calciatori italiani estero

A scappare dal Bel Paese non sono solo i cervelli laureati con 110 dieci e lode e master. Sono anche i “piedi” da 110 e lode. Stiamo parlando dei tanti calciatori italiani di qualità che, per svariati motivi, preferiscono emigrare in altri stati per poi tornare, forse, in Italia a fine carriera. Ce ne sono veramente tanti. Noi ne abbiamo selezionato solo alcuni, a nostro avviso i più importanti sui quali valeva la pena soffermarsi. Ecco l’elenco:

Emanuele Giaccherini che gioca nel Sunderland, Domenico Criscito allo Zenit San Pietroburgo, Fabio Borini al Liverpool, Alessio Cerci all’Atletico Madrid, Mario Balotelli al Liverpool, Graziano Pellè al Southampton, Alessandro Del Piero al Delhi Dynamos, Ciro Immobile al Borussia Dortmund e Marco Verratti al Paris Saint Germain. Da notare che, spesso, i giocatori che se ne vanno dall’Italia, tendono, salvo qualche raro caso, ad essere convocati meno nella Nazionale italiana.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie C, dove vedere Palermo-Teramo: streaming e diretta tv Sky Sport?