Garcia: ”Stasera abbiamo mostrato carattere. Ma troppi palloni persi…!”

Pubblicato il autore: Livio Cellucci Segui

346079_gallery

La Roma è tornata ad essere corsara dopo due mesi ed ha espugnato Bergamo, battendo l’Atalanta per 2 goal ad 1. A fine gara il giudizio del tecnico giallorosso ha dei tratti di ”chiaroscuro”: c’è infatti soddisfazione per la vittoria conquistata fuori casa su un campo ostico, ma c’è anche la consapevolezza che, per superare i prossimi ostacoli e le prossime asperità, servirà in campo tutta un’altra Roma. E dovrà essere così già da martedì prossimo, data dell’imminente match di Champions League da giocare a Mosca, contro il CSKA. Andiamole allora a sentire le parole del tecnico francese: ”L’importante oggi per noi era vincere, soprattutto dopo che all’inizio della gara abbiamo incassato il loro goal. Abbiamo dimostrato di avere carattere, anche se in questa gara forse abbiamo perso più palloni che in tutto il campionato giocato finora… Questo di Bergamo comunque è un campo difficile per tutti…Anche noi non siamo abituati a vincere quì, per cui è un buon risultato per tutti. Oggi abbiamo lavorato tanto poi sul gioco ”tra le linee”, perchè sapevamo che l’Atalanta non aveva il regista e che quindi ci sarebbe stato più spazio in cui infilarsi…Nainggolan poi è stato bravissimo nell’occasione nel secondo goal!”.

Ma gli elogi di Garcia sono anche per Ljajic, autore del primo dei goal romanisti, quello del momentaneo 1-1, che ha permesso alla Roma di rientrare in partita: ”Io lo dico da 18 mesi che Ljajic è un giocatore di talento! Stasera poi ha fatto molto bene, segnando un bel goal e facendo anche un bell’assist a Nainggolan”.

Qualche piccola critica zuccherosa invece ad Iturbe, autore con l’Atalanta di una prova incolore: ‘‘Lui ha bisogno di essere fisicamente al 100% per poter rendere al top. Può fare meglio nel gioco spalle alla porta, ma lui è uno che ha una grande volontà e che aiuta molto la squadra. Piano, piano ritroverà la sua velocità…”

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dove vedere Lavello-Taranto, streaming gratis Serie D e diretta TV in chiaro?