Il Cagliari Primavera si arrende nel finale

Pubblicato il autore: Enrico Muntoni Segui

Cagliari primavera risultato

La Primavera rossoblù resta con un pugno di mosche. La squadra allenata da Pusceddu deve lasciare l’intera posta in palio alla corazzata Milan che, nella prima giornata di campionato, si impone con tre a uno. Nonostante il risultato, il Cagliari ha giocato da grande squadra, tenendo il ritmo del Milan per tutta la partita. Nonostante ciò, la classe della squadra lombarda ha prevalso. Al 35′ il Milan passa in vantaggio con una bella ripartenza di Vassallo, andando al riposo in vantaggio. Nella ripresa, il Milan ha subito fatto capire di voler chiudere il match. E l’ha dimostrato colpendo ben tre legni: due con Vassallo e uno con Modic. Subito dopo, il Cagliari ha la grande occasione di pareggiare con lo specialista Carboni( il portiere). Tuttavia, il portiere e lesto e riesce a respingere la palla con una parata da maestro. Al 76′ Capello( nella rosa della prima squadra sarda) riesce finalmente a trovare l’uno a uno con un bel goal. Esso è stato tuttavia invano, in quanto il Milan ha deciso di reagire e di punire la squadra rossoblù con due ripartenze micidiali: la prima ancora con lo scatenato Vassallo, e infine con Locatelli, che sigla il risultati finale sul tre a uno.

Leggi anche:  Champions League, Juventus-Ferencvaros 2-1: Morata risolve tutto al 90+2

Così erano scese le squadre in campo, con le relative sostituzioni:

Cagliari: Carboni, Granara, Arca (51′ Usai), Barella, Cappai, Scintu, Anedda (72′ Contu), Muroni, Solinas (56′ Murgia), Capello, Loi.

Milan: Liviera, Calabria (67′ Turano), Felicioli, De Santis, Gamarra (65′ Papassodaro), De Rosa, Mastalli, Modic, Fabbro (73′ Vido), Locatelli, Vassallo.

 

ARBITRO: Bertani di Pisa.

 

RETI: 35′ Vassallo, 76′ Capello, 83′ Vassallo, 87′ Locatelli.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: