Inter, Pellegrini: “Il Milan fa paura. Fidatevi di Thohir, io non torno”

Pubblicato il autore: Gerardo Fiorillo Segui

Ernesto Pellegrini

Ernesto Pellegrini, l’ex presidente dell’Inter dei record 1988-89, interviene a tutto campo in un’intervista a Radio 24. Parole chiare e pillole di saggezza dispensate alla rinfusa su derby, Thohir, Mancini e Mazzarri. Partiamo dal derby: “Il Milan è una bella squadra. Il derby di solito è imprevedibile e chi è favorito non lo vince, anche se stavolta non ho ancora capito chi lo è. Comunque conosco Inzaghi e dico che i giocatori rossoneri, presi uno per uno, fanno paura”. Capitolo società: Pellegrini chiude definitivamente le porte a un ingresso (o meglio un ritorno) nell’Inter e usa parole al miele nei confronti di Thohir: “L’attuale presidente non mi ha chiesto niente nè io ho fatto delle avance nei suoi confronti per tornare in società. Con Thohir ho un ottimo rapporto, è un ragazzo semplice con i piedi per terra, ha entusiasmo e passione. Spero venga premiato per il suo coraggio. I soldi? Diamogli tempo, è qui da un anno e mezzo. Io ci credo”. Su Mazzarri: “E’ un ottimo allenatore, ma è stato sfortunato”. L’ex patron dell’Inter non si sottrae a una domanda su Mancini: è l’uomo giusto per questa Inter? “Roberto Mancini ha già dato delle risposte – sottolinea Pellegrini -. Ha vinto ed ha l’affetto dei tifosi. E’ una grande speranza non solo per il derby”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Juventus, è morto Giampiero Boniperti