Italia Croazia, le formazioni, la diretta TV, lo streaming, le previsioni meteo

Pubblicato il autore: Maurizio de Strobel Segui

italia croazia

Italia Croazia si gioca domenica 16 novembre alle ore 20.45 allo stadio Meazza di Milano. Conte è nei guai, soprattutto nel reparto arretrato dove, con l’assenza all’ultimo momento di Ogbonna, ha gli uomini contati. I tre centrali saranno quasi certamente Darmian (non proprio un centrale), Ranocchia e Chiellini (da verificare l’intesa), sulle fasce agiranno De Sciglio a destra e Pasqual a sinistra. A centrocampo, vista l’assenza di Verratti e Pirlo, giocheranno De Rossi (alla centesima partita in maglia azzurra) davanti alla difesa, Marchisio alla sua sinistra e Candreva alla sua destra. In attacco, la coppia più amata da Conte finora, quella formata da Immobile e Zaza. Pronti a subentrare, in caso di necessità, Giovinco e Pellè. La Croazia dovrebbe schierare un centrocampo a rombo, con Brozovic vertice basso, Kovacic vertice alto, Rakitic e Modric ai lati, pronti a scambiare palla con Kovacic e a inserirsi. Davanti, naturalmente Mandzukic, che sarà affiancato da un altro potenziale fenomeno, Kramaric.
Italia Croazia formazioni
Buffon, Darmian, Ranocchia, Chiellini, DeSciglio, Candreva, De Rossi, Marchisio, Pasqual, Immobile Zaza;
Subasic, Srna, Vida, Corluka, Pranjic, Rakitic, Brozovic, Modric, Kovacic, Kramaric, Mandzukic
Italia Croazia diretta TV e streaming
Italia Croazia potrà essere vista in chiaro su Rai 1 e in HD sul canale 501. La visione in streaming sarà resa possibile dall’applicazione per smartphone e tablet Rai Tv, oppure su PC direttamente sul sito di Rai Sport o su quello raitv.rai.it
Italia Croazia previsioni meteo
Proprio in queste ore su Milano sta abbattendosi un vero e proprio nubifragio. Per domenica le condizioni meteo parlano di un miglioramento, ma non si esclude che durante la giornata e nel corso della partita su Milano possa cadere ancora qualche goccia di pioggia.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Napoli, crociato rotto per Ghoulam: lungo stop