Champions League. Juventus-Olympiacos. Marchisio: “Partita decisiva”

Pubblicato il autore: Carmine Errico Segui

Juventus Olympiacos conferenza stampa marchisio, ultime notizie juventus, champions League marchisio Juventus olympiacos

Giornata di vigilia in casa bianconera, in vista della sfida di domani sera Juventus-Olympiacos, gara decisiva per il passaggio del girone in Champions League. Per la Juventus ha preso la parola in conferenza stampa Claudio Marchisio, insieme al mister Massimiliano Allegri (clicca qui per leggere le parole del tecnico). Il ‘principino’ crede nella vittoria e carica i suoi: “Qualificazione? Tutto dipende da domani, è la prima partita fondamentale della nostra stagione, l’avversario non è facile, ha battuto sia noi sia l’Atletico Madrid, ma domani saremo allo Juventus Stadium, con il nostro pubblico, abbiamo la seconda difesa migliore d’Europa, tutta la squadra ha sempre lavorato bene, dove bisogna migliorare come ha detto il mister, soprattutto in Champions un punto può fare la differenza per passare il turno”. Il numero 8 bianconero analizza la differenza tra l’Europa e il campionato italiano: “Non è solo differenza per la Juve, ma per il calcio italiano, negli ultimi anni ci sono avversari che giocano a viso aperto, in Italia invece snaturano e cambiano modulo e si rinchiudono nella loro metà campo, la differenza più grande è stata questa. Il primo anno siamo riusciti a raggiungere un obiettivo abbastanza importante, l’anno scorso ci siamo giocati una semifinale in Europa League, questa sfida è veramente importante”. Si dichiara soddisfatto della sua stagione: “Positiva, come di tutta la squadra. Siamo primi in campionato, ci giochiamo il passaggio in Champions. Nei primi mesi ho avuto più possibilità di giocare e di farmi trovare pronto, Pirlo e Vidal sono partiti con un infortunio e piano piano stanno recuperando, come è successo a me l’anno scorso. L’importante è che abbiamo recuperato questi giocatori fondamentali per noi, poi è il mister che deciderà”. Poi chiude con un avvertimento: “In questo mese abbiamo già regalato abbastanza, la cosa importante è continuare come stiamo facendo, anche se a volte gioco e prestazioni possono non arrivare, piano piano recuperando tutti possiamo continuare per la nostra squadra partendo da domani, ripeto è una partita fondamentale”. Il Principino è carico, domani dovrebbe partire dal primo minuto.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Europa League - Milan, Castillejo: "Vogliamo battere il Lille"