Lazio, Pioli: “Unico rimpianto è la mancata reazione dopo il gol”

Pubblicato il autore: Alice Smiroldo Segui

lazio pioli

Le parole di Pioli dopo Lazio- Juventus sono quelle di un tecnico che riconosce tutti i limiti della sua squadra e non si tira indietro.

Nella conferenza post partita ha infatti affermato, sottolineando la superiorità netta degli avversari : ” Credo che la Lazio fosse una buona squadra ieri e credo che lo sia anche ora. Non siamo ancora una grandissima squadra, caratteristica che invece appartiene alla Juventus”.

Sulla partita in sé, Pioli riconosce che ci sono stati molti errori, soprattutto nella metà campo della Lazio, dove moltissimi palloni sono stati “rubati” dagli avversari.

Credo che l’unico rimpianto sia stata la mancata reazione dopo il primo gol della Juventus- ha detto il tecnico – dovevamo essere consapevoli delle nostre qualità e rimboccarci le maniche: dobbiamo crescere anche sotto questo aspetto “.

Analisi piuttosto obiettiva di un match che deve insegnare molto alla Lazio, ma che di sicuro non ridimensiona le aspettative e gli obiettivi della squadra, che vuole tornare di prepotenza nell’Europa che conta. “Terzo posto? Questa è una sconfitta pesante contro una squadra nettamente più forte, ma noi vogliamo ritornare in Europa. Fino ad ora nessuno ci aveva mai messo sotto”.

Parole piuttosto eloquenti, ora bisogna trasformarle in fatti concreti: 5 sconfitte su 12 partite sono un segnale preoccupante per una formazione che punta a volare alto.

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Coquimbo Unido: "carneadi" alla ribalta
Tags: