Mazzarri pensa all’addio al calcio: deluso da Thohir

Pubblicato il autore: Luca Capriotti Segui

Mazzarri medita l’addio al Calcio. Disgustato dal voltafaccia di Thohir, che prima lo avrebbe riconfermato a parole, per poi mettere sulla sua panchina Roberto Mancini. Personali rassicurazioni sul suo futuro e sulla bontà del suo lavoro arrivate direttamente dal magnate indonesiano, pronto poi a rifilargli lettera di licenziamento, e benservito. Un addio amaro, che porterebbe l’ex tecnico di Napoli e Sampdoria a considerare l’opzione dell’addio al calcio: troppo duri media e piazza nei suoi confronti, troppo pronti a stendere tappeti d’oro dall’altra parte di Milano a Filippo Inzaghi, incensato ancor prima di raggiungere risultati e panchina in quel di Milanello. Non sente di appartenere ad un mondo che reputa ingiusto, tanto da non rilasciare dichiarazioni pubbliche dopo il suo esonero, nonostante gli attestati di stima ricevuti da più parti. Tranne che dalle parti della Pinetina, dove è tornato sul trono Roberto Mancini. 

  •   
  •  
  •  
  •