Intervista doppia a Cesare Cadeo e Max Cavallari (I Fichi d’India), tifosi vip del derby della Madonnina

Pubblicato il autore: Martina Carella Segui

derby
Roma – In occasione di Milan – Inter, in programma domenica sera al San Siro, abbiamo realizzato una divertente intervista doppia a Cesare Cadeo, giornalista e conduttore televisivo, e Max Cavallari, attore, cabarattista e componente, insieme a Bruno Arena, del duo comico I Fichi d’India. Cesare e Max, tifosi per eccellenza delle due protagoniste del derby della Madonnina, hanno condiviso con noi l’attesa per il grande evento di domenica.

Nome
Cesare:
Cesare
Massimiliano: Max

Soprannome
Cesare:
Ce
Massimiliano: Massimiliano

Professione
Cesare: Giornalista e conduttore televisivo
Massimiliano: Attore comico, a volte

Di dove sei?
Cesare:
Milano
Massimiliano: Varese

Per quale squadra fai il tifo?
Cesare:
Milan
Massimiliano: Inter, sono un Fico d’Inter

Come è nata la tua passione per il Milan (Inter)?
Cesare:
Un signore coi baffoni che faceva il lattaio un giorno mi disse che avevo la faccia da milanista e quando avevo 4 anni mi regalò un piccolo scudetto con i colori rossoneri
Massimiliano: Quando ero piccolo giocavo a calcio con la maglietta dell’Inter. E poi, tutta la mia generazione è interista.

Come ti senti alla vigilia di Milan-.Inter?
Cesare:
Assolutamente sereno
Massimiliano: Sono agitato, mi sudano le mani ed ho sempre le rane nella pancia come quando ci si innamora

Il derby più bello a cui hai assistito?
Cesare:
Tutti quelli della mia vita, anche quando abbiamo perso, perchè un derby è sempre un derby
Massimiliano: Quando ero piccolino ed ero con il mio papà allo stadio… c’era ancora Mazzola

E quello più brutto?
Cesare:
Deve ancora arrivare
Massimiliano: Devo ancora andare a vederlo

Qual è il calciatore della squadra avversaria che temi di più?
Cesare: Palacio
Massimiliano: Adesso nessuno. Tempo fa era Costacurta, perchè era già proprietario di una ‘Costa Curta’ al mare e quindi era potente.

Quale giocatore della tua squadra sarà decisivo?
Cesare:
El Shaarawi
Massimiliano: Palacio, anche perchè l’Inter deve pagare l’Imu, perchè ha pagato Palacio e Palacio è Palacio

Descrivi la tua squadra con un aggettivo
Cesare:
Nel passato, indimenticabile, oggi è auspicabile che diventi una grande squadra
Massimiliano: Cuore

Descrivi la squadra avversaria con un aggettivo
Cesare:
La beneamata dai tifosi nerazzurri
Massimiliano: Fegato

Cosa apprezzi di più della tua squadra?
Cesare:
Lo spirito di squadra
Massimiliano: La concentrazione e la voglia di fare

Cosa invidi di più alla squadra avversaria?
Cesare:
Gli scatti nervosi che possono portare al gol anche all’ultimo minuto e per un rigore inesistente, come diceva l’avvocato Prisco
Massimiliano: Che non vogliono Inter-agire

Dove vedrai la partita?
Cesare:
A casa
Massimiliano: La vedrò a casa, con il maxi schermo e in famiglia, e magari mi faccio un succo di frutta Derby

La prima cosa che farai quando inizierà
Cesare:
Allungherò le gambe e mi gusterò un goccio di vino rosso
Massimiliano: Mi gratterò le palle

La prima cosa che farai quando sarà finita
Cesare:
Seguirò le interviste del dopo partita. Però se il Milan perde guarderò un film
Massimiliano: Andrò fuori a festeggiare perchè sicuramente pareggiamo 3-1

Sei scaramantico?
Cesare:
No
Massimiliano: Nel caso del calcio, si

Come vedi il nuovo allenatore della tua squadra?
Cesare:
Pippo Inzaghi è una leggenda e continuerà ad esserlo
Massimiliano: Lo stimo e lo ammiro molto. Dobbiamo tutti tirare con la sinistra perchè saremo tutti un po’ più Mancini però penso che andrà alla grande. Ha molta disciplina, è più serio rispetto a Mazzarri e l’Inter ha bisogno di un professore o di un papà. E poi ha detto che porterà la squadra allo scudetto e quindi sicuramente farà anche da autista

Meglio il giovane Inzaghi o l’esperto Mancini?
Cesare:
Il sogno della mia vita è quello di poter unire l’esperienza alla gioventù. In questo caso, ovviamente, devo dire che preferisco la gioventù
Massimiliano: L’esperto Mancini. Gallina vecchia fa sempre buon brodo. E’ quella giovane che deve farsi la plastica

Quale posizione guadagnerà il Milan in campionato?
Cesare:
Mi auguro la terza
Massimiliano: Quarta

E l’Inter?
Cesare:
Quarta
Massimiliano: Terza, e comunque spero prima del Napoli

Sta arrivando Natale. Cosa regaleresti alla tua squadra del cuore?
Cesare:
Una maglietta di quel vecchio Milan che vinse tutto nel mondo. Vorrei far capire alla squadra che lo spirito deve essere quello lì
Massimiliano: Alla mia squadra regalerei un biglietto per andare a Gardaland a divertirsi e giocare. I giocatori sono tutti giocherelloni ed hanno bisogno di divertirsi

Come finirà la partita? Facci un pronostico
Cesare:
Non faccio mai pronostici, né nel calcio, né nella vita. Ogni giorno è un caso a sè
Massimiliano: Sicuramente pareggeranno. Intanto io gioco con una lattina di aranciata, faccio il Fanta-calcio

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,