Moratti: “Mazzarri una brava persona, la frase della pioggia è stata travisata”

Pubblicato il autore: Federico Montalto Segui

Massimo Moratti

Intervenuto alla festa per il nuovo calendario Pirelli, Massimo Moratti ha parlato con i cronisti presenti raccontando quanto accaduto nei giorni scorsi. L’ex presidente dell’Inter non ha rilasciato una vera e propria intervista, ma soltanto alcune dichiarazioni in maniera del tutto informale: “Mazzarri? Non ho mai visto un allenatore così inviso ai tifosi. E’ una brava persona, ma il suo carattere non lo ha aiutato: è apprensivo, rischiava di non capirci più nulla. La frase sulla pioggia è stata travisata, voleva dire un’altra cosa: in quel caso mi ha fatto tenerezza“.

Poi sulla decisione di richiamare Mancini: “Pochi hanno vinto come lui all’Inter, serviva uno di cui i tifosi si potessero fidare. Non c’erano molte alternative e l’ho detto anche a Thohir: o prendiamo Mancini o Leonardo“.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Paolo Ziliani bacchetta Antonio Conte: "E' lo stesso Conte che nella Juventus".....