Non solo Del Piero, la colonia italiana in India

Pubblicato il autore: Bartolomeo Ruggiero Segui

del piero italiani in india

Non c’è soltanto Alessandro Del Piero tra i protagonisti made in Italy della Indian Super League. All’ex juventino impegnato con il Delhi Dynamos, si affiancano altri – calciatori o allenatori – provenienti dal nostro Paese. Per approdare nel nuovo mini-campionato (sono solo otto squadre) d’India, è tornato in campo, a 41 anni, Marco Materazzi: è lui il giocatore-allenatore del Chennaiyin, la cui stella è il brasiliano Elano. In rosa anche il 33enne portiere Francesco Franzese, ex di Nocerina e Castel Rigone.

Ma il nucleo più consistente di questa piccola colonia italiana nel calcio indiano, è al Pune City. Della squadra, in cui militano tra gli altri David Trezeguet e l’ex Liverpool Jermaine Pennant, l’allenatore è Franco Colomba. E nella rosa ci sono suo figlio Davide, 26enne centrocampista ex Ascoli e Parma, e il 37enne portiere Emanuele Belardi, ex di Juventus, Reggina e Udinese. In organico anche il 37enne difensore ex Inter, Reggina e Paok Salonicco, Bruno Cirillo e il compagno di reparto Daniele Magliocchetti, 28 anni, con esperienze al Cagliari, alla Triestina e alla Reggiana.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Conte nervoso, l'Inter deve ripartire