Parla Guaraldi, l’ex presidente del Bologna: “Tacopina non ha pagato”. Intanto parte il nuovo CDA societario

Pubblicato il autore: Giuseppe Pontoriere Segui

Tacopina Presidente Bologna

E’ un momento alquanto complicato quello che sta attraversando la nuova proprietà del Bologna. Secondo una nota diffusa dal presidente uscente Albano Guaraldi,  l’avvocato Italo-Americano Joe Tacopina, attuale Patron della squadra felsinea “non ha prodotto nei termini stabiliti del 15 novembre 2014 la fidejussione di euro 5.874.200, violando il contratto relativo alla cessione di Bologna Fc 1909”. A giudizio dell’ex numero uno della società emiliana il nuovo proprietario “In merito a questa situazione ha rilasciato dichiarazioni non veritiere, forse pensando solo alla ribalta mediatica”. Intanto nella giornata di ieri ha preso vita il nuovo CDA del club dopo l’assemblea dei soci a Casteldebole. I due nomi tanto attesi che vanno a comporre lo scacchiere sono quelli di Joey Saputo, socio canadese di Tacopina e di Claudio Fenucci, il futuro Amministratore Delegato. Il nuovo assetto societario dovrebbe costituire una garanzia più che valida per la risoluzione della fidejussione.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Coppa Italia, probabili formazioni Inter-Milan: dubbi per Pioli, Conte lancia Eriksen?
Tags: