Parma-Inter, risultato finale 2-0. De Ceglie castiga i nerazzurri

Pubblicato il autore: Gerardo Fiorillo Segui

parma inter

Altro che terza vittoria consecutiva. L’Inter affonda al Tardini di Parma 2-0, mattatore dell’incontro De Ceglie con una doppietta al 5′ e al 76′. Vittoria meritata della squadra di Donadoni, reduce da sei sconfitte consecutive, che ha avuto la meglio su un’Inter spenta per gran parte del match. Pessimo approccio alla partita dei nerazzurri, apparsi lenti e involuti. Ne ha approfittato il Parma, già in vantaggio al 5’grazie all’ex juventino De Ceglie, abile a correggere in porta un cross di Rispoli, sorprendendo gli incerti Handanovic e Ranocchia. Unica reazione degna di nota dell’Inter nel primo tempo un colpo di testa di Obi, sventato sulla linea di porta da Lucarelli. Nella ripresa la squadra di Mazzarri è tornata in campo con un piglio diverso, creando qualche grattacapo al Parma con Kuzmanovic (tiro a lato al 47′) e Palacio (tiro alto al 68′), che ha confermato lo scarso feeling con la porta di questo periodo, calciando alle stelle da ottima posizione. L’ingresso di Hernanes al posto di Obi ha dato maggiore vivacità alla manovra, ma l’unico serio pericolo creato dai nerazzurri è stato il palo centrato da Kovacic al 69′. Nel momento migliore dei nerazzurri è arrivata però la doccia fredda del raddoppio emiliano: al 75′ un tiro di Cassano deviato da Medel è finito sui piedi di De Ceglie, che ha insaccato di destro sotto le gambe di Handanovic. Qui è finita la partita. Nota lieta per i nerazzurri, in una serata tutta da dimenticare, l’esordio del giovane Bonazzoli, subentrato a Kuzmanovic al 73′. Il Parma con questa vittoria, la prima stagionale in casa dopo quattro sconfitte, sale a 6 punti in classifica. L’Inter resta a 15 punti, ridimensionando bruscamente le ambizioni di vertice.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,