Probabili formazioni Chievo Lazio. Pioli torna all’antico, un dubbio per Maran

Pubblicato il autore: Carmine Errico Segui

probabili formazioni Chievo Lazio

Qui Lazio
A poco più di 24 ore dal fischio di inizio di Chievo Verona Lazio, il tecnico biancoceleste Stefano Pioli ha diramato la lista dei convocati per la sfida di sabato sera. Tornano come previsto Stefano Mauri e Diego Novaretti.

Questa la lista apparsa sul sito della società:

PORTIERI: Berisha, Marchetti, Strakosha;

DIFENSORI: Basta, Braafheid, Cana, De Vrij, Konko, Novaretti, Radu;

CENTROCAMPISTI: Biglia, Ederson, Gonzalez, Ledesma, Onazi, Parolo, Felipe Anderson, Candreva, Mauri;

ATTACCANTI: Djordjevic, Klose, Keita.

Pioli, dopo aver preso parte alla conferenza stampa di presentazione di Chievo Lazio, è sceso in campo per dirigere l’allenamento di rifinitura dei suoi ragazzi. Ultime prove tattiche, quindi, per la sua squadra. Il tecnico biancoceleste sembra intenzionato a schierare accanto a De Vrij dal primo minuto di gioco, Stefan Radu con Braafheid esterno basso a sinistra e Basta terzino destro. Tra i pali torna a disposizione Marchetti che riprende il suo posto a discapito di Berisha. Classico 4-3-3 per la Lazio anche contro il Chievo: in mediana spazio a Biglia centrale che sarà supportato dai due interni Gonzalez e Parolo. Pesante l’assenza di Lulic, squalificato per questo match, con Onazi che proverà fino all’ultimo a strappare una maglia da titolare a spese del centrocampista uruguaiano. Stesso arduo compito spetta a Keita, ma Pioli sembra essere deciso a ripresentare il tridente che ha dato maggiori garanzie: Mauri-Djordjevic-Candreva.

Qui Chievo Verona
Seduta pomeridiana per il giocatori del Chievo guidati dal tecnico Maran. Per la sfida contro la Lazio l’ex allenatore del Catania insisterà sul 4-4-2 che gli ha permesso di portare a casa 5 punti nelle ultime tre gare. Tra i pali spazio all’ex biancoceleste Bizzarri  che sarà scortato dalla cerniera centrale Dainelli-Cesar (ma anche Gamberini ha qualche chance di vestire la maglia da titolare) con Frey terzino destro e Zukanovic sulla corsia mancina. I due centrale di centrocampo saranno Cofie e Radovanovic, un buon mix di corsa e geometria, mentre sugli esterni agiranno Izco e Birsa. Quest’ultimo, però, potrebbe essere superato all’ultimo secondo da Schelotto. In attacco spazio alla coppia Meggiorini-Paloschi. Pellissier potrebbe essere la sorpresa dell’ultima ora e prendere il posto di Meggiorini. Ancora una panchina per Maxi Lopez.

Probabili formazioni Chievo Verona-Lazio
Chievo Verona (4-4-2): 
1 Bizzarri; 21 Frey, 3 Dainelli, 11 Cesar, 87 Zukanovic; 13 Izco, 8 Radovanovic, 14 Cofie, 23 Birsa; 43 Paloschi, 69 Meggiorini (31 Pellissier)
A disp. 25 Bardi, 90 Seculin, 5 Gamberini, 34 Biraghi, 26 Edimar, 84 Magani, 10 Maxi Lopez, 7 Lazarevic, 63 Bellomo, 24 Schelotto

Squalificati: Nessuno
Indisponibili: Botta, Sardo, Hatemaj
Diffidati: Zukanovic, Hetemaj, Frey, Dainelli

Lazio (4-3-3): 22 Marchetti; 8 Basta, 3 De Vrij, 26 Radu, 5 Braafheid; 16 Parolo, 20 Biglia, 15 Gonzalez; 87 Candreva, 9 Djordjevic, 6 Mauri
A disp. 1 Berisha, 77 Strakosha, 85 Novaretti, 27 Cana, 13 Konko, 23 Onazi, 10 Ederson, 7 Anderson, 14 Keita, 11 Klose

Squalificati: Lulic (1)
Indisponibili: Gentiletti, Cataldi, Ciani, Pereirinha, Cavanda
Diffidati: Parolo, Marchetti, Cavanda

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,